teatro comunale san teodoro

VERSI X VERSI

domenica 10 marzo

ore 15

tratto dalle storie di Roald Dhal e Roberto Piumini
con Antonio Regina
con Debora Mancini
violino Eloisa Manera
fisarmonica Nadio Marenco
video Cristina Crippi
disegno luci Andrea Pozzoli
direzione creativa Saul Beretta
regia Andrea Taddei
una produzione Musicamorfosi per MiTo 2012

con musica di Giovanni Bataloni, Saul Beretta e Delilah Gutman

versi-x-versi

Una piccola e strampalata compagnia di girovaghi cantastorie che arriva dal passato porta nei paesi e nelle città la musica e le parole di fiabe e racconti che hanno le radici nel nostro immaginario ma che, grazie alla fantasia, divagano nel presente di nuove storie divertenti, a volte improbabili, a volte irriverenti.

Il capocomico Carabà, ci trascina nelle invenzioni narrative con libertà dissacrante, smontando e rimontando favole antiche per restituirle alla nostra immaginazione fresche e nuove.
Con la sua fida assistente Deborà di Parigi (l’attrice Debora Mancini) e una buffa orchestrina (Nadio Marenco alla fisarmonica e Eloisa Manera al violino), Carabà rappresenta il suo microspettacolo attorno al suo carretto, all’occorrenza magazzino e scenografia, allestisce un minuscolo cinema con un macchinoso proiettore e un lenzuolo steso, perché le immagini di luce create da Cristina Crippi possano accompagnare e commentare le vicende dei protagonisti.

Dopo aver affrontato con successo una fitta serie di fiabe tradizionali come Hansel, Gretel, Cappuccetto Rosso, Cenerentola ecco il famigerato sequel… con una nuova serie di fiabe riscritte, reinventate e portate a nuova vita in un mondo dove tutto è possibile, le trame si intrecciano, dove i buoni non sono così buoni e i cattivi non così cattivi…