teatro comunale san teodoro

PER UN MUSEO DEGLI ESSERI

SPETTACOLO ITINERANTE E LABORATORIO

Divagazioni sulla diversità che risiede in ognuno di noi

Stagione 2018-19

venerdì 12 Aprile

ore 21

produzione Gli Scarti |Teatro San Teodoro
con i ragazzi della Coop. Il Gabbiano

un museo degli esseri

Un Museo degli Esseri è un percorso laboratoriale di integrazione fra persone con disabilità e non, nato dall’incontro con Cooperativa IL GABBIANO di Cantù e dalla collaborazione con Compagnia GLI SCARTI di La Spezia, nella figura di Enrico Casale (regista e formatore che da anni si occupa di formazione di persone con disabilità).

Il progetto prevede una ricerca sulla propria identità attraverso la fotografia e il gioco teatrale. L’idea, già sperimentata a La Spezia, intende dare vita, nella fase conclusiva, ad un “museo degli esseri”, performance itinerante di restituzione al pubblico del percorso svolto.
Un’esposizione di ritratti fotografici dei singoli partecipanti che diventano protagonisti (in quanto “modelli” ) e allo stesso tempo guide (ognuno infatti dovrà descrivere attraverso il gioco teatrale, non tanto l’opera fotografica, quanto se stesso davanti al pubblico partecipante).

Il progetto si avvarrà dell’intervento del fotografo Jacopo Benassi, che ha stabilito in questi anni il proprio legame con la fotografia e i soggetti fotografati, proprio attraverso il ritratto.
Si lavorerà sul concetto di “mostra” (nella sua etimologia di “mostrare”) e di “museo” come luogo sacro della tutela e conservazione delle cose belle e della memoria collettiva di una società.

Quindi ricerca della propria identità e spinta ad affermare se stessi di fronte agli altri diventano cardini importanti quando si lavora con persone diversamente abili, abituate troppo spesso ad un’omologazione sociale che dissolve il concetto di individuo.

Le modalità di partecipazione e i dettagli relativi al laboratorio verranno comunicati nel mese di settembre.

 
Open chat
1
Ciao!
Come posso aiutarti?