teatro comunale san teodoro

Mosaico

Improvvisazioni in un dialogo fra passato e futuro

domenica 08 Dicembre

ore 17

con Quintetto PDF

 

chiviola Dario Cardelli
bassi Pier Lego
chitarra con effetti Tobias Winter
trombone e lisarda Fedele Stucchi
percussioni etniche e voce Daniel Kolle

 

mosaico

Esiste una forma d’arte giapponese che costringe l’artista a essere spontaneo. Deve dipingere su un foglio di pergamena sottile e teso, con una tempera nera e un pennello speciale, tanto che basterebbe una pennellata innaturale o discontinua per interrompere la linea o lacerare il foglio…. Penso che la convinzione che l’azione diretta sia il più significativo dei riflessi abbia analogamente portato allo sviluppo di due discipline straordinarie e rigorose come il jazz e l’improvvisazione musicale. 
(Bill Evans)

 

Un mosaico è un insieme di tessere che da sole sembra non abbiano significato, ma insieme possono formare capolavori.

La ricerca del “Quintetto PDF” si muove sfruttando elementi che coniugano esperienze del passato con le tecniche più moderne, aspetto evidenziato dall’uso di strumenti particolari come la chiviola (incrocio tra la chitarra e la viola, ideato, costruito e suonato da Dario Cardelli), la lisarda (strumento antico inserito in contesto moderno), la chitarra con effetti.

L’aspetto fondamentale delle esecuzioni del gruppo resta comunque la prassi esecutiva: partendo da disegni il gruppo ricerca linee melodiche, incroci armonici e ritmici, creando estemporaneamente i propri brani.

 
Open chat
1
Ciao!
Come posso aiutarti?