UN UOMO IN FRACK 2
Effetto Schubert

sabato 21 ottobre

ore 21

Franz Schubert
Sinfonia n. 6 in do maggiore “Die Kleine”, D. 589
Orchestra Sinfonica del Lario
direttore Pierangelo Gelmini

Ecco la seconda puntata del nostro imperdibile viaggio all’interno dello strumento-orchestra in una prospettiva rovesciata, che pone il pubblico dalla parte dei musicisti e di fronte al direttore.
Il percorso questa volta si snoderà attraverso la Sesta Sinfonia di Franz Schubert, una sinfonia “domestica” che, come le altre dello stesso autore, nasce con una destinazione essenzialmente privata, senza una finalità esecutiva pubblica. Anche noi cercheremo di portare il pubblico nell’intimità di questa composizione, con un concerto che ha inizio prima del concerto, nel bel mezzo della prova musicale che lo precede, con una immersione all’interno di quel laboratorio artigianale e sperimentale, autoritario e democratico al tempo stesso che si chiama Orchestra. Il pubblico partecipa e assiste al lavoro preparatorio che precede l’esecuzione, e l’esperienza della cosiddetta “concertazione” verrà vissuta dal pubblico in prima persona e in prima fila.
A seguire il ritorno alla normalità: mediante il rovesciamento del piano scenico l’orchestra e il direttore tornano al loro consueto posto e, indossato il frack, il concerto ha inizio nella sua forma tradizionale.
“… altre verità che forse vi interesserebbe conoscere

sulle prove d’orchestra e sul ruolo del direttore,
nei retroscena di una sinfonia domestica.”