CABARETTIFICIO

Spettacoli con comici di Zelig, Colorado e Comedy Central e…te!

Presenta Alessio Parenti da Zelig,  Le Iene e Comedy Central

 

APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE 2016/17:

venerdì 28 ottobre 2016 ore 21

venerdì 25 novembre 2016 – ore 21

venerdì 9 dicembre 2016 – ore 21

sabato 31 dicembre 2016 – ore 21 (CAPODANNIFICIO)

venerdì 20 gennaio 2017 – ore 21

venerdì 17 febbraio 2017 – ore 21

venerdì 17 marzo 2017 – ore 21

venerdì 21 aprile 2017 – ore 21

 


Il Cabarettificio è nato come una scommessa su vari fronti: una scommessa per vedere se si potevano cambiare un po’ le cose nell’ambiente della comicità italiana, una scommessa per vedere se fosse possibile creare una realtà bella e importante solo con le proprie forze, una scommessa sul territorio e le sue persone, e una scommessa sul riuscire a scrivere un capoverso solo di scommesse.

Davanti a tutto questo spesso infilano una camicia di forza, e invece il direttore artistico del Teatro San Teodoro, Dario Galetti, ci ha voluto provare… ed è così che il Cabarettificio arriva alla sua quinta stagione, vantando quattro anni di sold out e l’aver tenuto in grembo artisti (sull’allattamento non approfondiamo) che ora sono conosciuti e apprezzati nelle più importanti trasmissioni televisive nazionali!

Ma, siccome questa è una presentazione in un libretto serio, non credo basti essermi messo la cravatta per scrivere, quindi vediamo di spiegare meglio cos’è il Cabarettificio…

Avrete visto il cabaret in televisione. A volte fa ridere, a volte meno. Questo perché siete sul divano, tra le vostre cose e i vostri problemi, e tra voi e il comico c’è una barriera: lo schermo. Quindi siete distaccati e non pienamente coinvolti.

Il Cabarettificio nasce proprio con la voglia di valorizzare il nocciolo della comicità: la risata non nasce solo grazie al comico, bensì grazie allo scambio con le persone. Questo permette una complicità e un’alchimia che sfociano nella vera, inevitabile risata: quella che lascia i problemi lontani.

Lo spettacolo del Cabarettificio è diviso in due parti: la prima è un vero e proprio laboratorio artigianale in cui artisti noti e meno noti salgono sul palco armati dei loro strumenti del mestiere per avvitare e piallare trovate comiche, che magari diventeranno famose, e la seconda in cui tutti i comici si sfidano in giochi esilaranti e coinvolgenti!

Per quale motivo venire a seguire il Cabarettificio anche in questa quinta stagione?

Beh, innanzitutto perché ridere fa sempre bene al corpo e anche alla mente.

E poi le serate di Cabarettificio sono sempre diverse! Queste prime stagioni sono state solo di riscaldamento!

Inoltre sul palco ci sono artisti bravi, non potete certo mancare proprio voi: il Cabarettificio è un’oasi dove comici e pubblico si divertono insieme!

 Sono stato troppo serio? Se serve faccio una pernacchia…

Alessio Parenti